Guida alla scelta di un tessuto antimacchia per divano e divano letto

Quando si sceglie il divano è importantissimo considerare tutti i componenti del prodotto: se puntiamo ad avere un mobile che duri nel tempo è necessario prestare tantissima attenzione nello scegliere materiali di qualità e longevi, in primis il tessuto. Una buona opzione per avere un divano o un divano letto che sembri nuovo anche dopo parecchi anni è la scelta di un tessuto di rivestimento antimacchia, magari sfoderabile. Ecco cosa sono i rivestimenti per divani antimacchia e perché sono molto pratici e anche igienici.
Avete invitato gli amici per un aperitivo ma la prima cosa che vi salta all’occhio è che, mentre sono seduti a chiacchierare tranquillamente sul vostro bel divano, il bicchiere di vino rosso che stringono tra le mani per voi ha più l’aspetto di una bomba che di una bevanda… ed ecco che si avvicina vostro figlio con un gelato al cioccolato in mano e già sentite nell’aria odore di napalm.
Temere le macchie sul divano è più che lecito, molti rivestimenti sono difficili da lavare e smacchiare, tanto che recuperate un divano dai toni chiari è decisamente una di quelle imprese che mettono in difficoltà anche la lavanderia più esperta.

Ma se siete decisi a farlo durare il più a lungo possibile senza dover sostituire i rivestimenti allora vi consigliamo di scegliere prodotti sfoderabili e tessuti resistenti alle macchie, troverete moltissime opzioni sia che cerchiate il vostro mobile fisicamente sia che decidiate di acquistarlo on line (in questo articolo vi diamo qualche consiglio per scegliere il divano-letto perfetto sul web).

Divano Letto Basic

Cosa sono i tessuti antimacchia?

Il livello massimo di protezione per il vostro salotto è scegliere un divano fatto con tessuti antimacchia, ovvero prodotti che sono creati per non far passare attraverso le loro fibre i liquidi e i composti oleosi. Questo significa che, nel caso di uno sversamento accidentale, la sostanza estranea si potrà rimuovere con facilità dalla superficie con un panno umido e non ci sarà contaminazione delle fibre interne (se l’azione sarà tempestiva). Questo significa che non rimarranno macchie ma anche che non dovrete sfregare i tessuti o trattarli con detergenti aggressivi, non correrete quindi il rischio di rovinarli.

Finalmente niente più timore di vino, caffè, sugo di pomodoro, cioccolato, schizzi d’olio… niente più visioni attentati terroristici al vostro divano e tante serate serene passate in salotto con gli amici e la famiglia.

É molto importante tener presente che nessun tessuto da tappezzeria è completamente antimacchia, perché se la sostanza contaminante dovesse essere acida o corrosiva oppure se il contatto dovesse durare a lungo potrebbe risultare un alone o una colorazione alterata dopo la pulizia. Quindi, va bene non preoccuparsi troppo per il divano, ma sempre con qualche piccola attenzione.

Tipologie di tessuti antimacchia

Ci sono molti tipi di tessuti resistenti allo sporco, alcuni lo sono naturalmente per la loro composizione e altri invece vengono trattati per diventarlo. Della prima categoria fanno parte i divani e divani letto in pelle ed eco pelle, che sono impermeabili e non temono la maggior parte delle macchie anche se ovviamente sono generalmente suscettibili al contatto prolungato con sostanze acide o corrosive e non vanno lavati mai con prodotti troppo aggressivi.

Poi ci sono tessuti moderni resi impermeabili con rivestimenti particolari, oppure creati con nanotecnologie che rendono i mobili idro e olio repellenti. Generalmente questi tessuti di moderna generazione resistono bene anche ai test di usura e abrasione, inoltre spesso saranno utilizzati per creare divani sfoderabili (mentre i prodotti in pelle sono generalmente fissi). Ad esempio microfibra, cotone e poliestere possono essere trattati per diventare ottimi rivestimenti antimacchia.

I vantaggi di un divano sfoderabile

Se la vostra priorità è potervi godere il divano senza l’ansia di rovinarlo allora vi consigliamo di optare per un rivestimento di tipo sfoderabile, una scelta molto pratica per chi vuole vedere sempre il mobilio tirato a lucido. Ovviamente non tutti i modelli saranno facili da smontare e ricomporre, quindi assicuratevi che quello che sceglierete abbia una modalità di sfoderamento pratica e rapida, per poter dare una rinfrescata ai tessuti ogni qual volta sia necessario.
Questo vi aiuterà anche a mantenere lontana la polvere e gli acari, sarà indispensabile soprattutto per la versione divano letto, nella quale dovrete anche passare la notte.

Non solo resistenti alle macchie ma anche anallergici

Per chiudere in bellezza vi assicuriamo anche che un divano o un divano letto fatto con materiali antimacchia sarà anche, con molte probabilità, un prodotto meno soggetto ad accumuli di polvere e sporco di tipo non visibile, quindi meno suscettibile a colonizzazione da acari della polvere e altre sostanze allergizzanti. Questa caratteristica è importantissima per i soggetti ipersensibili agli allergeni aerei. Se poi vi state informando per acquistare un divano letto che venga utilizzato con alta frequenza avere un divano altamente igienico dovrebbe essere davvero una priorità, per assicurarsi notti di sogni tranquilli senza problemi di orticaria e starnuti.